platea2030 è la piattaforma italo-tedesca dedicata al tema della sostenibilità e dell'Agenda 2030

Siamo un’iniziativa indipendente e libera
e come tale sosteniamo e promuoviamo
la collaborazione tra Germania e Italia
nel senso e nell’insegna dell’Agenda 2030
in politica, economia, scienze e cultura.

Il progetto

L’Agenda 2030, adottata all’unanimità dagli Stati membri delle Nazioni Unite nel settembre 2015, è la bussola per un cambiamento epocale: la trasformazione globale verso uno sviluppo e un ordine socialmente, ecologicamente ed economicamente sostenibile. Con quest’agenda è stato formulato un programma complessivo per promuovere la pace e la prosperità e per proteggere il nostro pianeta. I 17 obiettivi dell’Agenda 2030 si rivolgono a tutti: Stati, società civile, economia, scienze e ogni singolo individuo.

Germania e Italia hanno sottoscritto l’Agenda 2030, impegnandosi a rispettare e attuare questo programma e i suoi obiettivi. Sin dalle origini delle due repubbliche, esse sono partner rilevanti in molteplici settori della vita sociale e culturale: in ambito politico, nell’economia e negli affari, nelle scienze e nella ricerca, nell’arte e cultura. In qualità di membri fondatori dell’Unione Europea e, insieme alla Francia, costituendo le sue economie maggiori, Germania e Italia hanno un ruolo e una responsabilità particolari nelle trasformazioni in corso. Sono chiamate ad assumere un ruolo di avanguardia e ad impegnarsi con coraggio per una transizione accelerata che coniuga  sviluppo, benessere, giustizia sociale e rigenerazione dell’ambiente e del clima.

platea2030 riprende questa idea creando la prima piattaforma italo-tedesca dedicata al tema della sostenibilità e dell’Agenda 2030. Come iniziativa indipendente e libera, sosteniamo e promuoviamo il dialogo italo-tedesco per lo sviluppo sostenibile, per l’economia circolare e la trasformazione. Siamo convinti che Italia e Germania possano imparare molto l’una dall’altra e conseguire insieme grandi progressi nell’affrontare le complesse sfide del cambiamento ecologico. Pertanto, informiamo su sviluppi sociali, economici e politici rilevanti e interessanti, innovazioni, tecnologie, progetti, programmi, istituzioni e organizzazioni nei rispettivi Paesi. Diamo nascita a un nuovo network dedicato per mettere in contatto il mondo della politica, dell’economia, della ricerca e della società, offrendo una piattaforma per lo scambio e l’incontro. Insieme ai nostri partner, concepiamo, sviluppiamo e promuoviamo programmi e progetti, organizziamo conferenze, incontri e workshop, raccogliamo e diffondiamo conoscenze e informazioni utili.

Il futuro interessa e coinvolge tutte e tutti. Sono necessari l’impegno e la partecipazione di ciascuno di noi per plasmare un futuro migliore, socialmente, ecologicamente ed economicamente sostenibile, dando così alle generazioni future la possibilità di vivere in prosperità, salute e pace su questo pianeta. platea2030 e il dialogo italo-tedesco per lo sviluppo sostenibile invitano ad esplorare e percorrere questo cammino – insieme.

Chi siamo

platea2030 è un iniziativa dell’„Ufficio per il dialogo italo-tedesco“, entrambi fondati e promossi da Karoline Rörig.

 

Dr. Karoline Rörig

Karoline Rörig si è formata presso le università di Bonn, Colonia, Perugia e Berlino, e laureata in Storia moderna e contemporanea, Letteratura comparata e Arti teatrali & Comunicazione culturale. La Freie Universität Berlin le ha conferito il titolo di dottore di ricerca in Storia moderna e contemporanea per la sua tesi sulla vita e opera di Cristina Trivulzio di Belgiojoso (1808-1871), figura di spicco del Risorgimento italiano. Membro della Società̀ Italiana per la Storia Contemporanea e del Direttivo del gruppo di ricerca «Politische Italienforschung» (www.pifo.eu), piattaforma interdisciplinare per la ricerca e la divulgazione degli studi sull’Italia contemporanea; oltre all’attività accademica opera quale consulente, e in particolare dirige l’Ufficio per il dialogo italo-tedesco.

L’Ufficio per il dialogo italo-tedesco con sede a Bonn, è operativo dal 2007 in qualità di agenzia di consulenza nell’ambito di politica, economia, scienza, cultura e società in Germania e in Italia. Offre consulenze scientifiche specialistiche, un ampia gamma di servizi di ricerca e informazione, nonché lavori di traduzione, sviluppa strategie e concetti di comunicazione, gestisce le relazioni con la stampa e pubbliche relazioni e fornisce servizi di project-management e organizzazione di eventi. I servizi sono rivolti a esponenti e interlocutori in politica, società civile, cultura e nei media, nonché al settore imprenditoriale. Dal 2019, l’Ufficio per il dialogo italo-tedesco ha dedicato specifica attenzione all’elaborazione di nuove priorità e possibili linee di sviluppo nelle relazioni italo-tedesche nel contesto dello sviluppo sostenibile e la transizione ecologica e degli impegni assunti da Germania ed Italia per conseguire gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Partner

platea2030 è la prima piattaforma italo-tedesca focalizzata sul tema della sostenibilità e dell’Agenda 2030. Mette in contatto attori della politica, dell’economia, della scienza, dei media e della società e offre a tutti gli interessati un’opportunità di informazione, scambio e incontro. Il network è in continuo sviluppo. Siamo aperti a nuove idee e collaborazioni e pronti ad esaminare nuove proposte. Le partnership con i media sono gradite. Confidiamo nella collaborazione e nel sostegno di tutti i nostri partner, che ringraziamo fin d’ora per l’ottima collaborazione.

Argomenti

platea2030 studia ed affronta un ampia gamma di temi e aspetti legati all’Agenda 2030. Prima di tutto siamo guidati dai cinque principi guida del programma: People, Planet, Prosperity, Peace, Partnership (ovvero le „5 P“). Rivolgiamo una particolare attenzione all’educazione civica e alla formazione. Insieme ai nostri partner, sviluppiamo e promuoviamo progetti, programmi e iniziative che contribuiscono al raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.

News